Home   |   Informazioni Metadone    |   Dipendenza Metadone    |   Disintossicazione Metadone    |   Struttura   |   Gallery   |   Testimonianze   |   Contatti 
     
 
 

Novità!
Non hai tempo ora
di leggere il sito?

 

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?

 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi
in forma assolutamente privata
e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono *:
 
Il problema riguarda:
Me stesso Un familiare Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio
 

*
 
 

Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori
 
Dipendenza da Metadone
 
 

La Dipendenza dal Metadone

 
     

Dipendenza da MetadoneIl metadone viene distribuito dai Sert dei vari distretti sanitari italiani a decine di migliaia di tossicodipendenti da eroina e nel tempo si è dimostrato cosa ben diversa rispetto al “rimedio miracoloso” che doveva essere per la dipendenza da eroina.
Quando si parla di metadone si parla di una droga pari all’eroina, quindi la sua assunzione comporta tutti gli effetti stupefacenti, i rischi di overdose, i danni d’abuso e quelli dovuti alla dipendenza, tra i quali una pesante e lunga astinenza.

In ogni caso, anche se l’astinenza dal metadone si dimostra meno violenta rispetto all’astinenza da eroina, è certamente più prolungata, con alti e bassi fisici e d’umore, nausea, vomito e soprattutto insonnia notturna e dolori articolari che si possono protrarre anche per alcuni mesi, contro i pochi giorni dell’astinenza da eroina.

Dal punto di vista psicologico, però, non si può dire che si arrivi alla dipendenza da metadone come sostanza d’abuso primaria, poiché non si può ritenere il metadone come la classica droga d’abuso. I suoi effetti stupefacenti mancano delle caratteristiche principali dello “sballo” dato dall’eroina, quindi non è preferito dal tossicodipendente, ma assunto come necessario o “in mancanza di meglio”.

Il metadone si proponeva come “terapia” per la dismissione della dipendenza da eroina senza subirne i disagi dell’astinenza e con la sua somministrazione si doveva anche evitare che il tossicodipendente, in astinenza da eroina, potesse commettere dei reati.

 

Oggi è una realtà che i “pazienti” dei Sert continuino a usare eroina e altre droghe (come ad esempio la cocaina o il crack). Per questi motivi continuano ad avere comportamenti criminali ed in più sono diventati anche dipendenti dal metadone. Si è notato inoltre che sempre più spesso questi “pazienti” vengano sorpresi a vendere il loro metadone ad altri consumatori di eroina, sul mercato illecito delle droghe.

Così anche il metadone, come l’eroina ai primi del ‘900 e prima ancora la morfina, ha dimostrato di essere parte del “problema droga”, piuttosto che parte della soluzione del problema.

Vinci la Tua Dipendenza da Metadone
Il Programma Narconon Funziona!

 

         


Struttura del Centro

Vai alla Struttura

Gallery Fotografica

Vai alla Gallery

Video & Foto 3D

Vai al Video & Foto 3D